Corso di imprenditorialità: la microimpresa domestica

Corso di imprenditorialità: la microimpresa domestica

Corso di imprenditorialità: la microimpresa domestica

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

In Italia, come negli altri Paesi dell’Unione, questa attività è possibile grazie alla regolamentazione europea sull’igiene dei prodotti alimentari.

Questo consente la creazione di una nuova forma di auto-imprenditorialità che ha come sede la propria abitazione privata, e che costituisce una opportunità effettiva di lavoro per le persone che vogliono fare della loro passione per la cucina un lavoro in piena regola.

In collaborazione con l’Associazione Cucina Nostra presentiamo  la nuova impostazione del Corso di formazione completo su “Microimpresa domestica del settore alimentare e auto-imprenditorialità sostenibile”.

CUCINA NOSTRA, Associazione di Promozione Sociale, ha fatto propria l’ispirazione per la microimprenditorialità del Consiglio dell’Unione Europea e dal 2014 sta operando per accompagnare e sostenere attraverso servizi dedicati, lavoratori e lavoratrici disoccupati, donne casalinghe, madri con figli piccoli, giovani, persone che vogliono reinventarsi un lavoro, nel realizzare un progetto di microimpresa domestica per la produzione e vendita di cibi fatti in casa, valorizzando le proprie abilità in cucina e i metodi casalinghi di preparazione e  trasformazione degli alimenti, nel pieno rispetto delle normative di igiene e sicurezza alimentari.

 La nuova edizione in aula del Corso “Microimpresa domestica alimentare e autoimprenditorialità sostenibile” si ripropone rinnovata nella sua strutturazione e nei suoi contenuti. Il continuo monitoraggio dei bisogni formativi degli allievi delle precedenti edizioni e di chi ci scrive ogni giorno, ci hanno portato a reimpostare il Corso.

La nuova edizione si caratterizza per l’introduzione di un sesto Modulo dedicato alla gestione e amministrazione della Microimpresa domestica, tema cruciale e fondamentale per esplorare la sostenibilità dell’attività produttiva dal punto di vista dei costi e dei guadagni potenziali. È stato ampliato in termini di ore il Modulo Social media marketing, anche questo aspetto strategico per la commercializzazione degli alimenti fatti in casa legalmente. Infine, è stato reimpostato il Tutoraggio, distribuendo le ore in parte durante lo svolgimento del Corso, in parte a distanza di un mese dal termine, per raccogliere istanze e bisogno di confronto di coloro che avranno deciso di realizzare il proprio progetto di Microimpresa domestica alimentare.

Vi presentiamo, dunque, la nuova impostazione del Corso di formazione completo.

Obiettivi generali del corso:

– prendere consapevolezza e ri-conoscere le proprie risorse personali per realizzare un progetto imprenditoriale di produzione di alimenti fatti in casa,
– valorizzare la propria storia lavorativa,
– acquisire conoscenze sui passi tecnici, burocratici, amministrativi che implica l’apertura di una microimpresa domestica nel settore alimentare,
– approfondire il tema della sostenibilità di un’attività produttiva “micro” che vuole diventare fonte di reddito e diffondere prodotti originali sul più vasto mercato degli alimenti

I temi che saranno trattati e approfonditi nel percorso formativo riguardano:

– microimpresa domestica e autoimprenditorialità sostenibile;

– aspetti igienico-sanitari della produzione casalinga a norma di legge;

– aspetti giuridici e fiscali;

– aspetti gestionali e amministrativi;

– organizzare la cucina domestica per la produzione legale di alimenti fatti in casa;

– comprendere le peculiarità e i diversi utilizzi del social media marketing per gli obiettivi di commercializzazione della propria microimpresa domestica.

MODULI E FINALITÀ

DIVENTARE MICROIMPRENDITORE DOMESTICO – 20 ore

Sviluppare nei partecipanti un’attitudine all’auto-imprenditorialità, affrontando le dimensioni psico-sociali che sono implicite nella scelta di auto-intraprendere. Il percorso formativo mira ad innescare nelle persone un processo di ripensamento di sé, della propria storia lavorativa, della capacità di ideare, creare, organizzare e lavorare con gli altri, delle proprie risorse relazionali e personali, della capacità di “tenere” sul piano emotivo in situazioni di difficoltà, di fronte a problemi che richiedono soluzioni creative.

IGIENE DEGLI ALIMENTI NELLA MICROIMPRESA DOMESTICA – 4 ore

Acquisire competenze in materia igienico-sanitaria per una corretta gestione della microimpresa domestica del settore alimentare.

IL PROFILO GIURIDICO DELLA MICROIMPRESA DOMESTICA E REGIME FISCALE – 4 ore

Chiarire il concetto d’impresa e di microimpresa dal punto di vista giuridico e fiscale. Introduzione ai costi fiscali e agli obblighi burocratici che consentono di poter avviare un’attività imprenditoriale. Introduzione ai regimi fiscali applicabili alla microimpresa domestica, aspetti INPS e INAIL, aspetti contabili.

ORGANIZZARE LA CUCINA DOMESTICA PER LA PRODUZIONE LEGALE DI ALIMENTI FATTI IN CASA – 4 ore

Focalizzare peculiarità e problematiche di un’attività di produzione di alimenti sviluppata in ambito domestico e destinati alla commercializzazione. Fornire indicazioni pratiche per la gestione della produzione domestica.

IL SOCIAL MEDIA MARKETING PER LA MICROIMPRESA – 6 ore

Fornire le basi per progettare al meglio la presenza della microimpresa sui principali social network (Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram) attraverso la creazione di una corretta linea editoriale. Saranno forniti gli strumenti per comunicare il messaggio ed i prodotti che la microimpresa vuole presentare. Il Modulo si suddividerà in parte teorica (4 ore) e parte pratica (2 ore).

GESTIRE E AMMINISTRARE UNA MICROIMPRESA DOMESTICA ALIMENTARE – 4 ore

Il nuovo Modulo si prefigge di fornire conoscenze teorico-pratiche sulla gestione della produzione per rendere sostenibile l’attività d’impresa in termini economici; determinarne i costi di gestione e amministrativi e dei prezzi dei prodotti alimentari, nonché i possibili ricavi giornalieri, mensili, annuali in rapporto alla produzione ipotizzata; introdurre elementi pratici di gestione delle incombenze amministrative; presentare una guida all’elaborazione di un business plan quale strumento strategico per il reperimento di finanziamenti e una gestione corretta dell’attività.

SINTESI FINALE DEI CONTENUTI APPRESI NEL PERCORSO FORMATIVO – 2 ore

A conclusione del percorso formativo i partecipanti saranno guidati all’individuazione dei passi principali da fare per realizzare il proprio progetto di produzione domestica di alimenti.

TUTORAGGIO INDIVIDUALE E/O DI GRUPPO  –  8 ore

Di cui: – 4 ore inserite negli ultimi due incontri del percorso formativo; – 4 ore a distanza di un mese dal termine del Corso. Il Tutoraggio è incluso solo nel Corso completo.

Sarà garantito il Coordinamento didattico dei Moduli con l’obiettivo di integrare i diversi apporti dei docenti con i bisogni formativi dei partecipanti, in un percorso coerente ed efficace per l’apprendimento dei singoli e del gruppo in formazione.

Docenti

I nostri docenti sono professionisti con esperienza pluriennale nelle discipline d’insegnamento. Hanno approfondito il quadro normativo relativo in particolare alla produzione di alimenti in abitazione privata, così come previsto dal Regolamento europeo CE 852/2004, Allegato II, Capitolo III, costruendosi una competenza professionale specifica per l’avvio e l’assistenza delle microimprese domestiche alimentari.

Per poter partecipare al corso è necessario fissare un colloquio orientativo telefonico o via Skype con il personale esperto di CUCINA NOSTRA, contattabile al numero 3776620415

Le iscrizioni verranno chiuse una settimana prima dalla data di inizio corso. 

Per partecipare ai singoli moduli, contattare la segreteria specificando il modulo di interesse.

L’avvio del corso è vincolato dal raggiungimento del numero minimo di 7 iscritti.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.